FB

tw

martedì 24 gennaio 2012

Come aumentare la propria banda adsl

  Aumentare la velocità di connessione internet del 20%


Se usate come sistema operativo windows xp professional (con una piccola modifica quello che scriverò può essere aplicato anche alla verisione home),potete aumentare la vosta banda ADSL di circa il 20%.Ciò è possibile perchè windows di default riserva una parte di essa per l'uso dei servizi di aggiornamento.
Da start esegui digitiamo il comando gpedit.msc e premere invio
Ci comaparirà la finestra Criteri di gruppo. Dal menù sulla sinistra cerchiamo modelli amministrativi selezioniamo la cartella e nelle sottocartelle cerchiamo RETE.Da quest'ultima individuare la sottocartella Utilità pianificazione pacchetti QoS e successivamente la voce Limita largezza di banda riservabile.Cliccarci sopra selezionare ATTIVA e ridurre la percentuale dal 20% a zero.Applicare i cambiamenti e riavviare il pc.In quest modo avremo a disposizione un aumento del 20% in più della banda ADSL.

Se la versione in uso sul pc è windows home per fare questo dovrete istallare prima gpedit.msc in quanto è presente solo nella versione Professional di windows. A questo indirizzo trovate i file windows necessari per istallare gpedit.msc  http://www.4shared.com/rar/TC9fwXt_/gpeditmsc.html .Cliccate su download e scaricateli sul vostro desktop.Scompattare il file compresso per estrarre il suo contenuto e salvarlo sul desktop.Nella cartella windows file cliccare sul file chiamato INSTALL terminato il processo potrete usare la console Criteri di Gruppo semplicemente digitando da star esegui il comando gpedi.msc.

Se per qualunque motivo l'istallazione non fosse andata a buon fine procedere manualmente inserendo nella cartella system32 ( percorso  c:\windows\system32 ) le seguenti DLL contenute nella cartella windows file che abbiamo scompattato :

appmgmts.dll
appmgr.dll
fde.dll
fdeploy.dll
gpedit.msc
gpedit.dll
gptext.dll

Dopo di che copiare sempre nella cartella system32 (percorso c:\windows\system32\GroupPolicy\Adm) i seguenti file anc'essi contenuti nella cartella windows file :


system.adm
inetres.adm
conf.adm

NB.se la cartella Adm non esiste crearla in system32

In ultimo dobbiamo registrare le DLL quindi aprimo il prompt dei comandi come amministratore e digitiamo i seguenti comandi uno alla volta :


regsvr32 appmgmts.dll (premere invio sulla tastiera)
regsvr32 appmgr.dll   (premere invio sulla tastiera)
regsvr32 fde.dll      (premere invio sulla tastiera)
regsvr32 fdeploy.dll  (premere invio sulla tastiera)
regsvr32 gpedit.msc   (premere invio sulla tastiera)
regsvr32 gpedit.dll   (premere invio sulla tastiera)
regsvr32 gptext.dll   (premere invio sulla tastiera)



Fatto ciò continuiamo ad ottimizzare la nostra connessione con l'aiuto di un software SG TCP OPTIMIZER



Una volta scaricato avviamo il software da menù File selezionare backup current setting  quindi salvare il backup in una cartella per ripristinare la configurazione corrente in caso di malfunzionamenti. A questo punto fate scorrere il cursore sul numero in Kbps corrispondente alla vostra connessione (4000 per 4mbit - 10000 per Fibra - 12000 per 12mbit - etc..). Selezionare la voce Modify All network Adapter e scegliere Optimal Settings in fine Apply changes e riavviare il pc .Aprire la finestra prompt dei comandi digitare i seguenti comadi : ping -f -l xxxx yyyy e premere invio, xxxx è la grandezza dei pacchetti quindi bisogna partire da un valore di 1500 e provare valori più bassi finché la risposta dal prompt non sarà più quella che ci invita a trovare valori più bassi  per i pacchetti tcp. In yyyy ci mettete l'indirizzo ip per il ping es.(www.google.com o altri indirizzi a vostra scelta) senza le parentesi.Una volta trovato il valore ottimale del MTU lo dovremo sostituire a quello presente nel router e a quello della scheda di rete per quest'ultima useremo sempre tcp optimizer modificando il valore presente nella prima schermata del software.Per quanto riguarda la modifica del valore MTU nel router è sufficiente avviare il quick setup e quando si arriva alla voce MTU sostituire il valore e premere save.


Per chi usa navigare con internet explorer in caso di connessione rallentata può dal prompt dei comandi registrare la seguente libreria actxprxy.dll la quale è strettamente è strettamente collegata con il browser di casa microsof. Al riavvio del pc si noteranno dei miglioramenti delle prestazioni di internet explorer. L a soluzione è valida per xp vista e windows seven e la si può ripetere ogni volta che si notano rallentamenti.



Dal prompt dei comandi digitare regsvr32 actxprxy.d e premere il tasto invio in fine riavviare il pc.Nel prossimo post spiegherò cosa sono e a cosa servono  i dns ma sopratutto quali scegliere per configurare la vostra scheda di rete e il modem per navigare in modo più veloce.

Post più popolari

Meteo